International Free Port of Trieste

Selected documents regarding the defense

of the International Free Port of the Free Territory of Trieste

 

 

USE OF THE DOCUMENTS - USO DEI DOCUMENTI:

 

The documents of the I.P.R. F.T.T. regarding the defense of the International Free Port of the Free Territory of Trieste may be used only upon written permission of the I.P.R. F.T.T. which can also provide all further information and advice needed (refer to the general rules on documents).

 

I documenti della I.P.R. F.T.T. riguardanti la difesa legale del Free Port del Free Territory of Trieste possono essere utilizzati soltanto con l'autorizzazione scritta della I.P.R. F.T.T., che può fornire le ulteriori informazioni e consulenze (si faccia riferimento alle regole generali sui documenti).

 

______________________________

 

 

1) I.P.R. F.T.T. document SG/2016/04-en - observations to oppose the request of compilation of the Land Register with protocol number 4/Comp/2016expertise.

I.P.R. F.T.T. documento SG/2016/04-it - osservazioni in opposizione alla domanda di completamento del Libro Fondiario registrata sub 4/Comp/2016.

2) Decrees of the Court of Appeal of Trieste No. 012394 and 155/16 V.G. op the Land Registry Judge of Trieste, which do illegally attribute to the Municipality of Trieste th ownership of areas of the international Free Port of Trieste, in Italian, translated by the I.P.R. F.T.T.

Decreti della Corte d'Appello di Trieste n. 012394 e del Giudice Tavolare di Trieste 155/16 V.G. che attribuiscono illegalmente al Comune di Trieste la proprietà di aree dell'international Free Port del Free Territory of Trieste, con traduzione in inglese a cura della I.P.R. F.T.T.

3) I.P.R. F.T.T. Law Commission document SG/2016/06/LC-en - Land Registry Request for registration of the international constraints established by law on the areas of the international Free Port of Trieste illegally attributed to the Municipality of Trieste.

Documento della I.P.R. F.T.T. Law Commission SG/2016/06/LC-it - Domanda tavolare per annotazione sul libro fondiario dei vincoli internazionali ed legge sui beni dell'international Free Port of Trieste attribuiti illegalmente al comune di Trieste.

4) On September 14th, 2017, the I.P.R. F.T.T. notified an "Invite to enforce the law concerning ownership and administration of the international Free Port of the present-day Free Territory of Trieste" to the President of the Italian Republic, to the President pro tempore of the Council of Ministers of the Italian Republic, and to the President pro tempore of Region Friuli Venezia Giulia, as well as to other local bodies in charge of the temporary civil sub-administration of the present-day Free Territory of Trieste and of its international Free Port.

Il 14 settembre 2017 la I.P.R. F.T.T. ha notificato un "Invito ad applicare la legge sulla proprietà e l'amministrazione del Porto Franco internazionale dell'attuale Free Territory of Trieste" al Presidente della Repubblica Italiana, al Presidente pro tempore del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, al Presidente pro tempore della Regione Friuli Venezia Giulia, e ad altri organi locali incaricati dell'esercizio della sub-amministrazione civile provvisoria dell'attuale Free Territory of Trieste e del suo Porto Franco internazionale.

5) On May 29th, 2018, the International Provisional Representative of the Free Territory of Trieste – I.P.R. F.T.T. launched two legal actions to defend the international Free Port of Trieste and the rights that all States hold over it.

The first legal action is the appeal before Court seeking the declaration of nullity and voidness of the Land Registry Decree that, since December 2016, does illegally assign to the Municipality of Trieste 60 hectares of port assets that belong to the International Free Port of the Free Territory of Trieste. The document is published in Italian.

Il 29 maggio 2018 la International Provisional Representative of the Free Territory of Trieste – I.P.R. F.T.T. ha avviato due azioni legali a difesa del Porto Franco internazionale di Trieste e dei diritti che hanno su di esso tutti gli Stati.

La prima azione è il ricorso al Tribunale per l'annullamento del decreto tavolare che nel dicembre 2016 ha intestato illegalmente al Comune di Trieste 60 ettari di infrastrutture portuali che appartengono al Porto Franco internazionale del Free Territory of Trieste.

Il documento è qui pubblicato in italiano.

The second legal action is the notification to the Mayor and other local authorities of a warning against using and selling the assets of the Free Port against the law:

La seconda azione legale è la notifica al Sindaco e ad altre altre autorità locali della diffida ad utilizzare ed a vendere le infrastrutture di Porto Franco in violazione della legge:

Copyright © 2018